25 ottobre 2010 / 05:54 / tra 7 anni

MONETARIO - Cosa succede oggi lunedì 25 ottobre ore 8,10

(aggiunge riferimento a dichiarazioni Draghi nel fine settimana)

* I lavori del G20 finanziario coreano si sono chiusi senza obiettivi numerici per la correzione dei conti con l‘estero - target cui puntavano gli Stati Uniti - e con un non meglio precisato impegno a passare a tassi di cambio determinati dal mercato. I gruppo delle prime venti economie mondiali - circa 80% del Pil globale - ha poi stabilito di concedere maggior peso ai paesi emergenti in sede di Fmi

* Nelle vesti di presidente del Financial Stability Board, il governatore di Bankitalia Mario Draghi ha spiegato dalla Corea che le autorità di vigilanza a livello globale non si esprimeranno sui criteri secondo cui valutare una banca come “too big to fail” fino a metà del 2011

* A Bruxelles presentazione del progetto STEP-European Short Term Paper con Francesco Papadia, direttore generale per le operazioni di mercato della Bce. Indicazioni potrebbero giungere da Papadia sul programma di acquisto bond sul mercato secondario da parte della Bce oltre che sul dibattito relativo alla ‘exit strategy’

* Oggi pomeriggio a mercati chiusi il ministero dell‘Economia comunica i quantitativi per l‘asta di titoli a medio lungo termine di giovedì prossimo in cui verranno lanciati il nuovo Btp triennale e la quinta tranche del decennale marzo 2021. Secondo alcuni operatori l‘ammontare dovrebbe cadere in un range attorno ai 4 miliardi di euro per il triennale e tra i 2,5 e i 3 miliardi per il decennale.

* Poche le indicazioni di giornata sul fronte dei dati economici. Dalla zona euro arrivano gli ordinativi all‘industria di agosto. Le attese sono per un +2,1% su mese (dopo il -2,4% di luglio) e per un +17,1% su anno (dal +11,2% del mese precedente). Negli Usa focus sul mercato immobiliare, con le vendite di case esistenti in settembre, attese a 4,3 milioni di unità, in leggero calo rispetto ai 4,13 milioni di agosto.

* L‘attivo dei conti con l‘estero giapponesi si attesta a settembre a 797 miliardi di yen, oltre la mediana delle attese che indicava 714 miliardi. Nel periodo in osservazione, dicono i dati a cura del ministero delle Finanze, le esportazioni sono cresciute al ritmo annuo di 14,4% contro il +9,9% delle importazioni

* Negli ultimi scambi sulla piazza asiatica i derivati sul greggio viaggiano in positivo, premiati dalla svalutazione della valuta Usa in attesa dell‘intervento del banchiere centrale Usa Ben Bernanke. Intorno alle 7,30 il futures Nymex a dicembre risale di 75 centesimi a 82,44 dollari il barile

DATI MACROECONOMICI

ZONA EURO

* Ordini industria agosto (11,00) - attesa 2,1% m/m; 17,1% a/a

USA

* Fed, attività nazionale Chicago settembre (14,30)

* Vendita case settembre (16,00) - attesa 4,3 milioni

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, annuncio quantitativi nuovo Btp a 3 anni e riapertura Btp a 10 anni in asta il 28 ottobre

BANCHE CENTRALI

SVEZIA

* A Stoccolma banca centrale, inizia riunione di politica monetaria (9,00); termina domani

USA

* Ad Arlington intervento Bernanke a convegno “Mutui e la finanza immobiliare” (14,30)

* A St.Louis intervento Bullard, Fed St.Louis, sul rischio sistemico (19,30)

* Ad Ithaca intervento Dudley, Fed New York sullo stato dell‘economia regionale (22,30)

ZONA EURO

* A Lussemburgo intervento Gonzalez-Paramo (13,10)

* A Berlino intervento Tumpel-Gugerell

* A Nicosia audizione Orphanides sus tato dell‘economia (8,00)

* A Stoccarda intervento Weber (17,00).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below