PUNTO 1 - Monte Paschi, Moody's taglia rating, outlook stabile

mercoledì 20 ottobre 2010 18:55
 

(aggiunge commento banca)

MILANO, 20 ottobre (Reuters) - Moody's ha tagliato il rating a lungo termine della Banca Monte dei Paschi di Siena (BMPS.MI: Quotazione) ad A2 da A1 ed il rating sulla solidità finanziaria a D+ da C- (equivalente a Baa3 sulla scala del rating a lungo termine, dal precedente Baa2).

Il Prime-1 rating a breve termine sui depositi è confermato. L'outlook è stabile.

Lo si legge in una nota dell'agenzia di rating. Ma in successivo comunicato la banca critica i giudizi espressi dall'agenzia.

Il rating del debito subordinato passa ad A3 da A2, il debito subordinato junior a Ba1 da Baa3.

Moody's dice che il downgrade è dovuto al "deterioramento qualitativo degli asset, combinato con una relativamente modesta capitalizzazione che è penalizzata da una veramente bassa generazione interna di capitale e da sfide, secondo Moody's, nella raccolta di capitale esternamente".

Per la banca senese "l'analisi non corrisponde alla dinamica attuale del Gruppo Montepaschi e sembra puntare l'attenzione sul passato rispetto ad una situazione che, al contrario, vede il risultato operativo in crescita dell'8,1% nei primi sei mesi del 2010, un costo del credito in miglioramento ed un Tier 1 atteso di circa l'8,2% a settembre 2010 rispetto al 5,1% di dicembre 2008". Il rilievo è contenuto in una nota emessa dalla banca.