Patto Ue, bene valutazione debito su più fattori - Giovannini

mercoledì 20 ottobre 2010 14:01
 

ROMA, 20 ottobre (Reuters) - Il presidente dell'Istat, Enrico Giovannini, condivide la scelta dell'Unione europea di valutare la sostenibilità del debito pubblico tenendo conto anche di altri indicatori come il debito e la situazione patrimoniale di famiglie e imprese

"Vedo con molto favore che, nel patto di stabilità, si voglia prendere in considerazione un insieme più ampio che comprenda la situazione patrimoniale non solo delle famiglie ma anche delle imprese", ha detto Giovannini a margine della Giornata mondiale della statistica.

"Bisogna confrontare il debito pubblico e il debito privato non solo rispetto ai flussi ma anche rispetto agli stock patrimoniali. Questa è la grande lezione della crisi", ha aggiunto.