MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 19 ottobre

martedì 19 ottobre 2010 09:34
 

* Si riuniscono oggi a Lussemburgo i ministri delle Finanze Ue all'indomani dell'accordo raggiunto in sede Eurogruppo sulle nuove regole di bilancio europee. La riforma del Patto di Stabilità, basata su un compromesso stilato dai leader di Francia e Germania riuniti ieri a Deauville, concede ai paesi in disavanzo o debito eccessivo sei mesi di tempo oltre i quali scattano le sanzioni. [ID:nLDE69H2AZ]

* Dopo aver annunciato a mercato aperto l'emissione via sindacato di un nuovo CCTeu a sette anni, ieri sera il Tesoro ha indicato che nel concambio attraverso cui gli investitori avranno la possibilità di acquistare il nuovo titolo verranno ritirati i Cct 1/12/2014, 1/9/2015 e 1/7/2016.

* La decisione di non alzare i tassi presa questo mese dalla banca centrale australiana è nata da un'"attenta calibratura" e non si potrà attendere "indefinitamente" per una stretta che allontani i rischi di inflazione a lungo termine. E' quanto emerge dai verbali della riunione di ottobre in cui la banca a sorpresa ha confermato il costo del denaro, sebbene, stando alle minute, un rialzo avrebbe potuto essere giustificato.

* Treasuries in rialzo ieri a New York grazie agli acquisti sui minimi di coloro che scommettono sul nuovo programma di acquisti di asset della Federal Reserve. Il benchmark a 10 anni ieri negli ultimi scambi saliva di 12/32 con tasso a 2,52% da 2,57%.

* Greggio in calo nella notte in Asia in un movimento che riduce parte dei guadagni della sessione precedente, giudicati eccessivi dai trader. Il contratto Nymex a novembre alle 7,35 cede 47 centesimi a 82,61 dollari al barile.

DATI MACROECONOMICI   Continua...