PUNTO 2 - Tesoro, mandato a pool banche per nuovo Ccteu 7 anni

lunedì 18 ottobre 2010 19:20
 

(Aggiorna con elenco tre Cct ammessi allo scambio)

ROMA, 18 ottobre (Reuters) - Il ministero dell'Economia ha affidato a un pool di banche il mandato per il collocamento sindacato del secondo Ccteu con scadenza 15 ottobre 2017 con l'opportunità di scambiarlo con vecchi Cct.

"Il nuovo titolo avrà cedola semestrale indicizzata all'euribor 6 mesi", spiega il Tesoro nella nota.

Le banche collocatrici sono Banca Imi, Commerzbank, Hsbc France, Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le Imprese e Unicredit Bank.

A determinate condizioni di offerta e attraverso esclusivamente i lead manager dell'operazione, il Tesoro darà anche l'opportunità agli investitori di acquistare il nuovo titolo scambiandolo con "preselezionati Cct in circolazione (in transazioni off-shore nei confronti di soggetti non statunitensi, in conformità con il Regolamento S ai sensi dello Us Securities Act del 1933, come modificato) che saranno annunciati in una comunicazione specifica".

I titoli ammessi allo swap saranno il Cct con scadenza 01/12/2014, il Cct 01/09/2015 e il Cct 01/07/2016, dice il Tesoro in un secondo comunicato.

La transazione sarà effettuata nel prossimo futuro, in relazione alle condizioni di mercato, conclude la nota.