Cina ha sufficiente spazio per stringere o allentare politiche

lunedì 18 ottobre 2010 09:16
 

PECHINO, 18 ottobre (Reuters) - La Cina ha spazio più che sufficiente per stringere o allentare le sue politiche fiscali e monetarie, se necessario.

Lo ha detto il vice governatore della banca centrale Yi Gang, nell'ultima edizione del Qiushi, una rivista pubblicata dal Partito Comunista.

Ha poi aggiunto che la crisi finanziaria globale ha insegnato ai responsabili politici cinesi l'importanza di lasciare ampio spazio per gli aggiustamenti di politica futura.

"La Cina ha ampio spazio, sia nelle politiche fiscali sia in quelle monetarie, per far fronte alle eventuali crisi con calma" ha detto secondo quanto riportato dal giornale.

"Se gli strumenti politici sono usati agli estremi, quando il governo offre il suo aiuto durante le difficoltà, il mercato sarà in dubbio circa la sua efficacia", ha detto.

Yi ha aggiunto che il deficit fiscale della Cina è solo il 2,8% del suo prodotto interno lordo e che il debito pubblico è pari a circa il 20% del Pil, entrambi all'interno della zona di sicurezza.

Sul fronte monetario, ha osservato che i coefficienti di riserva obbligatoria sono del 17% e che i tassi di interesse dei depositi benchmark a un anno sono del 2,25% e al 5,31% per i prestiti.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Cina ha sufficiente spazio per stringere o allentare politiche | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%