Btp riducono calo mentre borse ampliano rialzi, spread scende

mercoledì 13 ottobre 2010 17:47
 

 MILANO, 13 ottobre (Reuters) - I Btp chiudono in calo alla
vigilia del collocamento a medio-lungo termine del Tesoro ma
accorciano le distanze da benchmark tedeschi penalizzati da
indici di borsa in rialzo sulle principali piazze europee.
 La partenza positiva di Wall Stret ha ampliato lo slancio
dei listini europei che guadagnano circa il 2% nelle battute
conclusive. Il rafforzamento dei mercati azionari nel pomeriggio
si è tradotto in un recupero dai minimi per i titoli del Tesoro,
premiati dal maggior appetito per il rischio sui mercati.
 L'asta di metà mese del Tesoro arriva in un momento
favorevole per la carta periferica dell'area euro, protagonista
di un movimento di restringimento degli spread contro Germania.
 Il differenziale di tasso Italia-Germania a dieci anni sugli
schermi Reuters, sceso fino a 141 punti base in seduta, è a 144
punti base alle 17,30, da 146 ieri sera. Sulla piattaforma
Tradeweb la forbice di tasso Btp/Bund a dieci anni è scesa fino
a 142,7 intraday, minimo dal 17 settembre.
 "Nell'ultima settimana il clima per la periferia è
migliorato. L'Italia ne ha beneficiato e gli spread si sono
ristretti su tutte le scadenze", commenta Chiara Cremonesi,
strategist del reddito fisso per UniCredit a Londra.
 "Con quest'asta l'Italia dovrebbe completare l'86-87% dei
piani di emissione annuali, lasciando altri 33-35 miliardi da
emettere entro fine anno".
 Domani saranno in asta Btp a 5, 15 e 30 anni per 3,5-5,5
miliardi. I due titoli più lunghi, entrambi non più in corso di
emissione, verranno offerti per 1-2 miliardi in totale, un
ammontare insolitamente contenuto.
 Per l'analista quella di domani sarà l'ultima riapertura del
Btp giugno 2015, che rimane "il più conveniente in asset swap
sulla curva italiana fino alla scadenza 2017".
 Il Tesoro ha infatti annunciato il lancio di un nuovo Btp a
cinque anni nell'ultimo trimestre.
 Meno attraente per UniCredit il Btp agosto 2023 nel suo
segmento mentre il Btp febbraio 2037 scambia su livelli
abbastanza cari in asset swap nell'area 30 anni, a conferma del
perdurante interesse degli investitori per questo titolo.
 
=========================== 17,30 =============================
                                PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND DIC.    FGBLc1      131,55  (-0,46)
FUTURES BTP DIC.     FBTPZ0      118,20  (-0,12) 
BTP 2 ANNI (LUG 12)  IT2YT=TWEB  101,38  (-0,04)      1,680%
BTP 10 ANNI (SET 20) IT10YT=TT   102,62  (-0,18)      3,714% 
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT   105,61  (-0,20)      4,704% 
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        21                 15
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3        88                 90
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       143                146
-livelli minimo/massimo           140,9-145,0       142,9-146,9
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      147                150
-livelli minimo/massimo           142,7-153,4       146,3-157,7
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       179                183
BTP 2/10 ANNI                         ---                205,2 
BTP 10/30 ANNI                         98,3               99,9 
===============================================================