Cdp, plafond 8 mld per Pmi ora anche a 10 anni - nota

mercoledì 13 ottobre 2010 15:18
 

ROMA, 13 ottobre (Reuters) - Il consiglio della Cdp ha deliberato l'allungamento delle scadenze del plafond da 8 miliardi riservato alle piccole e medie imprese con la previsione di una nuova scadenza a 10 anni.

Lo si legge in una nota della Cdp che ricorda che lo strumento, attraverso cui la Cdp (controllata dal Tesoro) sostiene il finanziamento alle Pmi tramite il canale bancario, è stato utilizzato finora per un importo di 5,5 miliardi sulle scadenza di 3, 5 e 7 anni.

"L'obiettivo è favorire il prevedibile incremento del fabbisogno di credito per investimenti a medio-lungo termine da parte delle Pmi, in un momento in cui si registrano i primi segnali di ripresa dell'economia mondiale, rendendo lo strumento rispondente alle dinamiche del mercato", si legge nella nota.

Il consiglio della Cassa depositi e prestiti ha anche autorizzato nuovi finanziamenti per un totale di 1,2 miliardi di euro "a fronte sia di raccolta postale sia di provvista presso investitori istituzionali".