Grecia, spread con Germania cala di 27 pb dopo commenti Fmi

lunedì 11 ottobre 2010 11:17
 

LONDRA, 11 ottobre (Reuters) - Il premio chiesto dagli investitori per detenere titoli greci a 10 anni piuttosto che tedeschi è diminuito stamane in seguito ai commenti del Fmi nel week end circa la possibilità di un'estensione del pacchetto di aiuti alla Grecia.

Allo stesso modo è diminuito anche il costo per assicurarsi dal caso di default del debito greco.

Il Fondo monetario ha detto ieri che i prestiti di salvataggio per la Grecia potrebbero essere allungati o sostituiti se continuano sui mercati le preoccupazioni per il rifinanziamento, sebbene al momento - ha aggiunto - non ci siano piani concreti per farlo.

"Nessuno shock, ma comunque musica per le orecchie" ha detto uno strategist di Nomura.

Lo spread di rendimento dei decennali di Grecia e Germania si è ristretto di 27 punti base a 740 pb stamane, guidato dal calo del rendimento del decennale greco GR10YT=TWEB di 25 pb a 9,679%.

Il Cds a 5 anni è sceso di 25 pb a 695 pb, secondo dati Markit, ciò significa che costa 695.000 euro assicurare 10 milioni di euro di debito greco dal rischio di default.

Anche gli spread degli altri periferici si sono ristretti.