Cina eleva riserva obbligatoria per sei grandi banche - fonti

lunedì 11 ottobre 2010 09:51
 

PECHINO, 11 ottobre (Reuters) - La Cina ha elevato la riserva obbligatoria di 50 punti base per sei grandi banche commerciali in un'azione finalizzata a drenare liquidità dal mercato. Lo hanno detto a Reuters quattro fonti.

Il rialzo, che porta il rapporto di riserva obbligatoria a 17,5% per i sei maggiori istituti di credito del paese, è il primo dallo scorso maggio.

Quest'ultimo rialzo è una misura temporanea e sarà in vigore per due mesi, hanno detto le fonti.