Securitisation Italia, Ubs vede 5-8 mld di emissioni in 2011

giovedì 7 ottobre 2010 19:05
 

* Auto loan tra possibili novità mercato

* Operatori puntano su maggior trasparenza per convincere

* Riavvio cartolarizzazioni importante per banche minori

di Stefano Bernabei

ROMA, 7 ottobre (Reuters) - Nel 2011 Europa sono attese operazioni di cartolarizzazione per 110-140 miliardi di euro, di queste 5-8 miliardi, tra operazioni su mutui casa e prestiti al consumo, potrebbero essere italiane.

E' questa la stima di Francesco Dissera che segue per Ubs il mercato delle cartolarizzazioni europeo e dei covered bond.

Se confermati questi numeri rappresenterebbero un drastico ridimensionamento del peso del mercato italiano, uno dei principali per le cartolarizzazioni in Europa prima della crisi che ha congelato il settore negli ultimi due anni, sul complesso del mercato europeo.

Secondo un altro operatore di mercato tra le novità per il mercato italiano in questa fase di lento disgelo potrebbero esserci le operazioni sui finanziamenti all'acquisto di auto, protagoniste in Germania della cauta ripartenza del comparto securitisation.   Continua...