Treasuries, scadenze brevi spinte al rialzo da attese QE Fed

giovedì 7 ottobre 2010 15:26
 

NEW YORK, 7 ottobre (Reuters) - L'attesa di ulteriori misure di 'quantitative easing' da parte della Fed spinge i Treasuries con scadenza più breve.

I guadagni, tuttavia, sono frenati da un certo nervosismo legato ai dati sui nuovi occupati Usa in agenda per domani. Il dato odierno sulle richieste settimanali di sussidi, inaspettatamente in calo, non è riuscito a mutare la percezione che il mercato del lavoro faccia ancora fatica e che la Fed eventualmente debba procedere ad acquisti di asset per stimolare l'economia.

"Stiamo avendo una serie di segnali contrastanti sul mercato del lavoro. C'è una buona dose di incertezza con i dati sui nuovi occupati di domani", spiega Robert Dye di PNC Financial Services.

I Treasuries a due anni US2YT=RR sale di 1/32 rendendo lo 0,3671%, il dieci anni US10YT=RR cede invece 2/32 con un rendimento del 2,3993%.