Pramac stipula con banche accordo quadro su rimodulazione debito

giovedì 30 settembre 2010 18:01
 

MILANO, 30 settembre (Reuters) - Si è conclusa positivamente l'operazione di rimodulazione del debito di Pramac PRAM.MI, società attiva nella produzione di pale eoliche, che ha oggi stipulato con i principali istituti finanziatori del gruppo un accordo quadro, informa una nota.

All'accordo quadro hanno aderito tutti i principali istituti finanziatori ad eccezione di quelli con i quali Pramac e le sue controllate Pramac Swiss, Pramac Iberica e Proit hanno firmato separati accordi bilaterali aventi un contenuto sostanzialmente analogo all'accordo quadro, dice il comunicato.

L'accordo quadro e gli ulteriori accordi ad esso connessi prevedono il riscadenziamento e la revisione delle condizioni del debito, in conformità con le linee guida del piano di rimodulazione del debito approvate dalla società.

Per il testo integrale del comunicato cliccare su: [ID:nBIA30e6d].

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Pramac stipula con banche accordo quadro su rimodulazione debito | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,609.16
    +0.06%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,818.40
    +0.10%
  • Euronext 100
    1,010.93
    -0.08%