Irlanda gestirà risanamento banche senza aiuto esterno - Honohan

giovedì 30 settembre 2010 15:15
 

DUBLINO, 30 settembre (Reuters) - Il conto dell'Irlanda per far pulizia nel proprio sistema bancario è "colossale" ma non così grande da rendere necessario un aiuto esterno, come ad esempio il fondo di salvataggio della zona euro.

E' l'opinione del governatore della Banca centrale irlandese Patrick Honohan.

"E' ancora una cifra che può essere elaborata. Altri paesi lo hanno fatto, noi lo abbiamo fatto, risolvere una situazione come questa, senza un aiuto esterno", ha dichiarato Honohan all'emittente radiofonica pubblica RTE, dopo aver annunciato oggi un conto da 34 miliardi di euro per il salvataggio di Anglo Irish Bank.

"E' nel senso che può essere gestibile, non indolore con qualsiasi mezzo", ha aggiunto.