Treasuries leggermente deboli a Londra in attesa asta 7 anni

mercoledì 29 settembre 2010 12:55
 

LONDRA, 29 settembre (Reuters) - I titoli di Stato Usa cedono frazionalmente terreno negli scambi europei in attesa dell'asta di carta a sette anni, ma le speculazioni di una nuova tornata di allentamento quantitativo da parte della Federal Reserve aiutano a frenare il calo.

I trader si aspettano rendimenti su minimi record per l'offerta da 29 miliardi di dollari di titoli Usa a sette anni di oggi, dopo i minimi storici segnati dai rendimenti nelle aste sia di cinque anni martedì che di due anni lunedì.

"L'allentamento quantitativo è sempre il tema del momento, presto ci annoieremo", dice un trader.

"Ovviamente c'è nuova carta che arriva, quindi nuova carta da assorbire, e vediamo un po' di prese di beneficio alla fine del trimestre", comenta Alan McQuaid, chief economist di Bloxham Stockbrokers.

Intorno alle 12,45 italiane il decennale US10YT=RR arretra di 1/32 e rende il 2,474%, dopo aver toccato ieri un minimo da fine agosto al 2,449%. Se scendesse sotto 2,42% segnerebbe il livello più basso di 20 mesi.

Il 2 anni US2YT=RR è piatto con un rendimento allo 0,434%.