PUNTO 1-Governo, Pdl riunito con premier,La Russa ironico su Fli

martedì 28 settembre 2010 15:35
 

(cambia titolo, accorpa pezzi)

ROMA, 28 settembre (Reuters) - E' in corso a palazzo Grazioli la riunione dei maggiorenti del Pdl, presieduta da Silvio Berlusconi, alla vigilia del discorso del premier alle Camere per sondare la tenuta del governo nel prosieguo della legislatura dopo lo scontro con il presidente della Camera, Gianfranco Fini.

Prima della riunione, il ministro della Difesa, ex An, Ignazio La Russa, ha gelato con una battuta le richieste del Fli, avanzate ieri da Italo Bocchino, di partecipare alla riunione di oggi per condividere con il Pdl e il testo che sarà pronunciato da Berlusconi domani alla Camera e il giorno dopo al Senato.

"Sì, li incontriamo per strada", ha infatti risposto La Russa a chi chiedeva se il Pdl si vedrà con i finiani.

Come ha detto ieri lo stesso Berlusconi il discorso sarà seguito da un voto dal quale dovrebbe emergere l'essenzialità o meno dei deputati finiani al raggiungimento dei 316 voti necessari per una maggioranza assoluta alla Camera.

Finora Fini ha sempre detto che in caso di richiesta di fiducia voterà a favore, ma nelle ultime ore anche questo è diventato un po' meno certo.

Ieri sera Bocchino, capogruppo dei finiani a Montecitorio, ha detto che senza un vertice con Fini sui contenuti del documento si crea "un problema", lasciando intendere che il voto a favore potrebbe tramutarsi in una astensione o addirittura in un voto contrario.

5 UDC ESCONO E APRONO A PDL; BERSANI: E' CORRUZIONE   Continua...