Ue, Rehn punta a rafforzare disciplina sui bilanci

lunedì 27 settembre 2010 18:27
 

BRUXELLES, 27 settembre (Reuters) - La Commissione europea proporrà un sistema di sanzioni semi automatiche per i Paesi che non rispettano le regole di bilancio.

Lo ha detto il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn.

Le nuove disposizioni disciplinari saranno effettivi dal prossimo anno, ha aggiunto Rehn.

Il ministro delle Finanze polacco punta a regole per rendere la disciplina sui bilanci più restrittiva, secondo quanto è emerso dall'incontro dei ministri in corso a Bruxelles.