Germania propone rafforzamento regole su deficit Ue

lunedì 27 settembre 2010 12:56
 

BERLINO, 27 settembre (Reuters) - Le regole che riguardano i deficit eccessivi nell'Unione Europea dovrebbero essere 'più rapide' ed includere sanzioni 'quasi automatiche'.

Lo ha detto il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble in una lettera, datata 23 settembre e ottenuta da Reuters, mandata ai funzionari dell'Unione Europea per una proposta di discussione.

Nel proporre una riforma delle regole del deficit, il ministro tedesco propone l'inserimento di un meccanismo di sospensione automantica dei fondi strutturali Ue nel caso in cui un paese non aderisca al cammino di rientro del deficit.

Inoltre la Germania ha proposto la sospensione dei diritti di voto al Consiglio Ue come ulteriore sanzione su deficit.

"Ai paesi che infrangono gravemente le regole dell'Unione monetaria dovrebbero essere sospesi i diritti di voto nel Consiglio Ue per almeno un anno" ha scritto Schaeuble.

I ministri delle Finanze Ue si incontrano oggi a Bruxelles per discutere della riforma del patto di stabilità.