Portogallo pronto a nuove misure per centrare obiettivi deficit

giovedì 23 settembre 2010 17:40
 

LISBONA, 23 settembre (Reuters) - Il governo portoghese è pronto a intraprendere nuove misure per raggiungere gli obiettivi di riduzione del deficit previsti per il 2010 e il 2011. Lo ha detto il ministro delle Finanze Fernando Teixeira dos Santos.

"Dobbiamo essere pronti ad adottare le misure necessarie per raggiungere l'obiettivo (di deficit di bilancio) del 7,3%" ha detto il ministro al Parlamento, aggiungendo che, nonostante sia un "sentiero difficile", i target saranno raggiunti.

Teixeira dos Santos ha inoltre aggiunto che i tagli alla spesa saranno insufficienti per arrivare all'obiettivo di un deficit al 4,6% del Pil nel 2011 e che le entrate dovranno aumentare.

Nell'ambito del risanamento delle finanze pubbliche, la società statale Parpublica alla fine del mese emetterà bond convertibili in azioni della compagnia petrolifera Galp (GALP.LS: Quotazione) per un valore di circa 900 milioni di euro.

Il governo aveva già annunciato l'intenzione di vendere la propria quota del 7% in Galp.