Italia, Btp 2026 sindacato ordini 9 mld euro, rendimento +10 pb

mercoledì 22 settembre 2010 12:49
 

MILANO, 22 settembre (reuters) - La Repubblica Italiana ha raccolto ordini "per quasi 9 miliardi di euro" per il suo nuovo Btp a 15 anni sindacato "a un'ora dalla chiusura del book (alle ore 12,30 ora di Londra)".

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione precisando che "il rendimento è stato rivisto a 10 punti base sopra quello del Btp a 15 anni di riferimento", il Btp cedola 5% con scadenza marzo 2025, dopo una prima indicazione a di 10-13 punti base sopra quello

L'ammontare per il momento è ancora indicato come benchmark, che per questo tipo di emissioni significa un ammontare da un minimo di 3-4 miliardi fino a 4-6 miliardi.

Le banche a guida della nuova operazione sono Banca Imi, City, Deutsche Banck, Nomura e Rbs.

La Repubblica Italiana ha rating 'Aa2' per Moody's, 'A+' per S&p's e 'AA-' per Fitch.