Zona euro, spread periferici si allargano dopo Fed

mercoledì 22 settembre 2010 10:34
 

LONDRA, 22 settembre (Reuters) - Si allargano stamane gli spread tra i rendimenti dei bond periferici della zona euro e i Bund sull'onda di un forte calo dei rendimenti tedeschi dopo che la Federal Reserve ha aperto la porta a un futuro ulteriore allentamento della politica monetaria.

Il differenziale di rendimento tra Spagna e Germania sulla scadenza decennale si è allargato di 7 centesimi a 183 pb, mentre lo spread con l'Irlanda è più ampio di 12 pb a 416 pb.

Il differenziale Germania/Portogallo si amplia di 6 pb a 404 punti base prima dell'asta da 1 miliardo di euro, mentre tra Italia e Germania ci sono stamane 151 punti base da 147 di ieri.

I rendimenti dei periferici sono leggermente in rialzo, ma la maggior parte dell'allargamento viene dal calo di quasi 10 punti base registrato dai tassi sul Bund.

Il costo di assicurarsi contro un default dell'Irlanda è salito stamane al record di 463.000 euro per 10 milioni di euro di esposizione, in base al Cds sulla scadenza 5 anni in base alle quotazioni di Markit. Il Cds a 5 anni sul Portogallo vale 380 pb, in rialzo di 15 pb da ieri.