Fed lascia tassi invariati a 0-0,25%

martedì 21 settembre 2010 20:17
 

WASHINGTON, 21 settembre (Reuters) - La Federal Reserve ha lasciato invariati i tassi al termine della riunione odierna del suo comitato di politica monetaria.

Il tasso di riferimento resta dunque allo 0-0,25% come atteso da economisti e operatori.

Deluse invece le aspettative di chi scommetteva sull'annuncio di nuove misure di 'quantitative easing', ovvero di ulteriori acquisti di titoli di stato a sostegno dell'economia.

Nel meeting di agosto la banca centrale Usa aveva annunciato l'intenzione di reinvestire in governativi a lungo termine i proventi dei titoli in scadenza legati ai mutui, presenti nel suo portafoglio, in modo da non ridurre l'ammontare complessivo dei bond detenuti. Una mossa interpretata come interlocutoria da parte di molti operatori in attesa di una più ampio intervento della Fed sul mercato dei titoli di stato.

La maggioranza degli operatori non si aspettava comunque l'iniziativa della banca centrale già in occasione del meeting di questo mese.