20 settembre 2010 / 13:43 / 7 anni fa

Italia, no rischi contagio da problemi Grecia e Irlanda - Rehn

TALLINN, 20 settembre (Reuters) - Il commissario Ue agli Affari economici e monetari Olli Rehn non vede rischi di contagio per l‘Italia dai problemi di Grecia e Irlanda.

Secondo Rehn, l‘Italia deve proseguire sul cammino delle riforme e mantenere il debito sotto controllo.

Il commissario ha anche detto che è possibile che gli stati membri della zona euro vogliano creare un meccanismo di supporto permanente e che una possibilità di questo tipo sarà valutata il prossimo anno.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below