Italia, atteso in settimana lancio Btp sindacato 15 anni - fonti

lunedì 20 settembre 2010 16:56
 

MILANO, 20 settembre (Reuters) - Il lancio via sindacato, da parte del Tesoro Italiano, del nuovo Btp a 15 anni è atteso questa settimana.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

"Potrebbe essere questa la settimana giusta per lanciare il nuovo Btp a 15 anni" dice una delle fonti. "La domanda è molto forte e il mercato è propizio".

Un Btp collocato via sindacato potrebbe raccogliere da un minimo di 3-4 miliardi fino a 5-6 miliardi.

Venerdì si sono viste pressioni sui titoli di stato periferici, "ma l'Italia di nuovo ne ha sofferto solo marginalmente" aggiunge una delle fonti.

"In questi mesi il debito-Italia ha dimostrato una forte stabilità in termini di prezzo/rendimento. Si sono viste oscillazioni dello spread di rendimento rispetto alla Germania, ma principalmente a causa della volatilità dei bund e non dei Btp, e questo è visto come un grosso plus per gli investitori" commenta una della fonti.

Il bund a 10 anni offre attualmente un rendimento attorno al 2,5%, il Btp a 10 anni poco meno del 4%, mentre il benchmark italiano rende poco sopra il 4,5%.

Questa settimana sono in agenda le aste di Irlanda e Portogallo, su cui sono puntati i riflettori poichè sono i paesi periferici che più hanno subito pressioni nelle ultime settimane.

"Ma la presenza in agenda di queste aste non pone ostacoli all'emissione sindacata della Repubblica Italiana" aggiunge un'altra delle fonti vicine all'operazione. "I Btp sono considerati i bund dei paesi periferici, e vengono visti dagli investitori come un giusto mix tra rischio e buon rendimento".   Continua...