Treasuries passano brevemente in rosso dopo dati dettaglio Usa

martedì 14 settembre 2010 14:54
 

NEW YORK, 14 settembre (Reuters) - Vendite al dettaglio leggermente più forti delle attese in agosto negli Stai Uniti, indicatore di un'economia in recupero, hanno scosso i Treasuries, annullando brevemente i guadagni accumulati nelle contrattazioni europee.

Secondo i dati del dipartimento al Commercio, le vendite retail lo scorso mese sono aumentate dello 0,4% rispetto al +0,3% stimato dagli economisti. Escluse le auto, l'incremento è dello 0,6% contro aspettative di un +0,3%.

Intorno alle 14,45 il benchmark trentennale US30YT=RR sale di 22/32 e rende il 3,8%, dopo una veloce puntata in terreno negativo. Il 10 anni US10YT=RR avanza di 13/32 con un rendimento di 2,69%. Il due anni è piatto con un rendimento allo 0,532%. I titoli di stato si erano già indeboliti poco prima della diffusione delle statistiche alle 14.30 italiane.