PUNTO 1 - Anglo-Irish Bank divisa in due, Ue esaminerà dettagli

mercoledì 8 settembre 2010 17:48
 

(aggiunge governo Irlanda su bond, Almunia)

DUBLINO, 8 settembre (Reuters) - Il governo irlandese dividerà in due Anglo Irish Bank, istituto nazionalizzato, dando vita a una banca di depositi e ad una banca dedicata al risanamento degli asset nel settore immobiliare.

Lo ha annunciato il ministro delle Finanze, Brian Lenihan, precisando che la banca dedicata ai depositi non intraprenderà alcuna nuova iniziativa di business, limitandosi a garantire un collocamento ai conti correnti targati Anglo. La banca focalizzata sulla ristrutturazione degli asset si dedicherà ai mutui problematici.

Joaquin Almunia, commissario Ue alla Concorrenza, ha detto in una nota che vede positivamente l'operazione annunciata dal governo irlandese, aggiungendo, però, che ci sono diversi aspetti che andranno chiariti prima che Bruxelles prenda la decisione conclusiva.

Tornando ai dettagli del piano di Dublino, la banca di depositi sarà completamente separata dall'altra, ha precisato Lenihan, e sarà controllata dal ministero delle Finanze.

Successivamente, Lenihan ha detto ai giornalisti che il governo di Dublino non consentirà il default di alcun senior bond di Anglo Irish Bank, perché una soluzione del genere danneggerebbe le prospettive di finanziamento sovrano.