Btp chiudono in rialzo, bene il 10 anni, scende spread su Bund

mercoledì 8 settembre 2010 17:12
 

 MILANO, 8 settembre (Reuters) - Chiusura in rialzo per i
Btp, in un mercato obbligazionario che ha invertito la rotta a
metà seduta, dopo un'apertura ancora all'insegna di una forte
avversione al rischio.
 Diversi i fattori che hanno favorito il riposizionamento dei
flussi a favore della periferia, a partire dal buon esito
dell'asta portoghese di fine mattinata.
 "L'asta portoghese è passata, ed era un grosso punto
interrogativo" spiega il trader di una banca italiana. "Poi c'è
stata qualche presa di profitto sul Bund insieme ad un po' di
sollievo sulle borse".
 È stata l'apertura di segno positivo di Wall Street a
consolidare il restringimento degli spread periferici, con i
futures sul Bund scesi ai minimi di seduta proprio nei minuti
successivi all'inizio degli scambi sulla borsa Usa.
 "Wall Street si è mossa discretamente e i Treasuries
scendono. Con un'asta di decennali oggi e una di trentennali
domani non c'è sa stupirsi che si stia cercando di abbandonare
qaualche posizione sul segmento core" spiega un operatore da
Londra.
 Il differenziale di rendimento Italia/Germania tratta a fine
seduta non lontano dai minimi di giornata. Secondo i dati
Reuters (che mettono a confronto il decennale italiano settembre
2020 e il tedesco settembre 2020) lo spread scende in area
145-146 punti base, dai 150 di ieri. Sulla piattaforma TradeWeb
(che utilizza per il confronto il nuovo Btp marzo 2021
IT10YT=TWEB contro il Bund settembre 2020 DE10YT=TWEB) lo
spread scende a quota 149-150 dai 154 di ieri.
 "È andato relativamente meglio il 10 anni, poi a seguire il
30 anni, ma in assoluto i movimenti sono stati contenuti, più
che altro si è trattato di movimento di Bund" spiega un trader.
 In mattinata lo spread aveva toccato un massimo di 156 pb su
schermi Reuters e di 160 su piattaforma Tradeweb.
 "Sicuramente i chiarimenti arrivati dall'Irlanda hanno
contribuito a calmare la situazione" aggiunge il trader.
 Dublino ha annunciato nel pomeriggio la separazione in due
della Anglo Irish Bank, istituto nazionalizzato, dando vita ad
una banca di depositi e ad una banca dedicata al risanamento
degli asset nel settore immobiliare.
 I problemi del settore bancario irlandese erano stati nelle
ultime ore tra i principali focolai di preoccupazione sul
mercato europeo.
         
 ASTA PORTOGHESE SUPERATA SENZA PROBLEMI
 Il Portogallo ha collocato stamane oltre 1 miliardo di euro
di titoli a medio lungo termine: 661 milioni al settembre 2013
(rendimento in salita al 4,086% e bid to cover in discesa a 1,9)
e 378 milioni sull'aprile 2021 (rendimento in aumento al 5,973%
e bit to cover in salita a 2,6).
 "Il decennale è stato venduto appena sopra il quantitativo
minimo, contenendo il rendimento sotto il 6%, cosa che
altrimenti avrebbe creato diversi malumori" spiega lo strategist
di Commerzbank David Schnautz.
 Secondo Huw Worthington di Barclays Capital "gli operatori
si aspettano qualche acquisto della Bce nei prossimi giorni sui
bond più in difficoltà e questo può aver spinto il mercato a
comprare".
 Dalla Germania è invece arrivata nuova carta, sulla scadenza
biennale, per 4,839 miliardi di euro, su un importo massimo
preannunciato di 6 miliardi con rendimento in discesa allo 0,58%
e rapporto domanda/offerta in salita a quota 1,7.
 Sul fronte dell'offerta il focus si sposta ora sull'Italia.
A mercati chiusi il Tesoro comunicherà i quantitativi per l'asta
a medio-lungo del prossimo 13 settembre, che vede la riaspertura
dei Btp sulle scadenze a 5 e 30 anni.
 "Per il quinquennale il range dovrebbe essere tra 2,5 e 3,5
miliardi; un po' meno per il 30 anni, tra 2 e 2,5 miliardi"
prevede il trader.
 
========================= 17,00 ===============================
                                PREZZI   VAR.    RENDIMENTO
FUTURES BUND DIC.    FGBLZO      131,30  (-0,40)
FUTURES BTP DIC.     FBTPZ0      117,31  (+0,14) 
BTP 2 ANNI (LUG 12)  IT2YT=TT    101,28  (inv. )      1,778% 
BTP 10 ANNI (SET 20) IT10YT=TT   102,43  (+0,17)      3,740% 
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT   105,47  (+0,24)      4,713% 
 
==================== SPREAD (PB) ===========================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        38                 41
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       115                117
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       146                150
-livelli minimo/massimo           143,5-156,2       147,1-152,5
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      150                154
-livelli minimo/massimo           148,1-159,9       152,0-156,5
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       184                187
BTP 2/10 ANNI                         196,2              199,1 
BTP 10/30 ANNI                        97,3                96,7 
===============================================================