Karstadt, ok bondholders e mezzanini a proposta Berggruen

giovedì 2 settembre 2010 16:12
 

FRANCOFORTE, 2 settembre (Reuters) - I titolari di bond Highstreet e i creditori che hanno in mano il debito mezzanino della società immobiliare hanno accettato l'accordo che porterà Nicolas Berggruen ad acquisire la catena di grandi magazzini tedesca Karstadt, che si trova in stato di insolvenza.

Highstreet ha comunicato il via libera dei bondholders di Highstreet, società che controlla due terzi degli immobili di Karstadt. Una fonte ha aggiunto che i creditori di mezzanino hanno accettato in linea di principio le condizioni.

Highstreet è un consorzio formato da Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), Deutsche Bank DBKG.DE, Generali (GASI.MI: Quotazione), Pirelli Re (PCRE.MI: Quotazione) e Maurizio Borletti.

Lo stesso Borletti in agosto aveva presentato un'offerta d'acquisto di Karstadt, alternativa rispetto a quella di Berggruen.