Treasuries Usa deboli in scambi europei, mercato vulnerabile

giovedì 2 settembre 2010 13:06
 

LONDRA, 2 settembre (Reuters) - I prezzi dei titoli di stato Usa sono deboli nelle contrattazioni europee, in un mercato vulnerabile in vista degli indicatori chiave di domani sull'occupazione statunitense.

Ieri i dati che hanno mostrato una crescita della manifattura Usa più veloce del previsto hanno colto alla sprovvista il mercato, che aveva già scontato nei prezzi una gran dose di pessimismo sullo stato di salute dell'economia alla luce di una recente serie di statistiche macro deludenti.

"Ci vorrebbero dati sull'occupazione molto deboli domani per ridare al mercato la voglia di acquistare sui minimi e far ripartire il rally", commenta un trader. "Abbiamo visto che il mercato non è riuscito a trovare sostegno ieri nei deboli dati Adp e l'indice Ism manifatturiero ha spinto i Treasuries al ribasso, il mercato appare vulnerabile".

Intorno alle 12,40 italiane il benchmark decennale US10YT=RR cede 2/32 e rende il 2,589%, mentre il due anni US2YT=RR arretra di 1/32 con un rendimento dello 0,517%.

A fine agosto il rendimento del due anni ha toccato un minimo record intorno allo 0,45% mentre il decennale e il trentennale hanno visto i rendimenti scivolare ai livelli più bassi di circa 20 mesi rispettivamente a 2,42% e 3,46%.