Giappone, richieste per budget 2011/12 a record 96.700 mld yen

mercoledì 1 settembre 2010 12:08
 

TOKYO, 1 settembre (Reuters) - I ministri giapponesi hanno richiesto la cifra record di 96.700 miliardi di yen (circa 1.100 miliardi di dollari) per il budget per l'anno fiscale che inizia il prossimo aprile, ha detto il ministero delle Finanze.

Le spese generali più i costi di servizio del debito ammontano a 93.800 miliardi di yen a cui si aggiungono altri 2.940 miliardi chiesti dai ministri per un piano speciale finalizzato a rivitalizzare l'economia giapponese.

Le richieste sono state presentate entro la scadenza di ieri, dopo che a luglio il governo aveva fissato linee guida di bilancio che limitavano le spese esclusi i costi di servizio del debito intorno a 71.000 miliardi di yen, stessa cifra dell'anno in corso.

Il governo si è impegnato a mantenere l'emissione di nuovi bond per il prossimo anno fiscale al livello di quest'anno di circa 44.000 miliardi per controllare il debito pubblico, il peggiore tra quelli dei paesi sviluppati.

I costi di servizio del debito - pagamenti di interessi e oneri di rimborso - si attestano a 24.100 miliardi di yen.