Finarte, debiti finanziari per 3,395 mln al 31 luglio

martedì 31 agosto 2010 18:06
 

MILANO, 31 agosto (Reuters) - Finarte Casa d'Aste FCDI.MI al 31 luglio scorso aveva un indebitamento finanziario netto di gruppo di 3,395 milioni di euro, contro i 2,924 milioni di fine giugno e i 3,517 milioni di inizio anno.

Lo rende noto la società nella consueta informativa al pubblico sulla posizione finanziaria netta.

Al 31 luglio sono scadute posizioni debitorie per 8,43 milioni di euro.

L'indebitamento finanziario della società non è soggetto a covenant o a 'negative pledge' o altra clausola che limiti l'utilizzo delle risorse finanziarie.

Ieri il titolo in borsa è stato sospeso dalle negoziazioni a tempo indeterminato.

La decisione è stata presa alla luce della comunicazione, venerdì scorso, da parte della stessa società di un patrimonio netto negativo e in considerazione di "un quadro di notevole incertezza in merito alla possibile evoluzione della situazione societaria, economica, finanziaria e patrimoniale" di Finarte, "tale da non garantire il regolare andamento delle negoziazioni dei relativi strumenti finanziari", si leggeva in un avviso di Borsa.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Finarte, debiti finanziari per 3,395 mln al 31 luglio | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,304.00
    +0.29%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,098.77
    +0.26%
  • Euronext 100
    933.19
    -0.30%