27 agosto 2010 / 15:07 / tra 7 anni

Crisi,da Ue mosse giuste.Criticità debito,deficit Italia-Barroso

RIMINI, 27 agosto (Reuters) - La ripresa resta volatile ma l‘Europa va nella giusta direzione dopo aver intrapreso le mosse adeguate contro la crisi.

L‘Italia presenta le consuete criticità su deficit e debito pubblico su cui bisogna ancora lavorare per ripristinare la fiducia, ma ha un sistema bancario più solido e un debito privato più basso della media Ue.

Lo ha detto il presidente della Commissione europea, José Manuel Durao Barroso, a Rimini per partecipare al Meeting di Cl.

“La situazione resta volatile e continua a rimanere difficile, ma penso di poter dire che stiamo andando nella direzione giusta e le misure prese dagli stati membri sono corrette”, ha detto Barroso in una conferenza stampa.

Sull‘Italia “sappiamo quali sono i suoi problemi. In alcuni settori va meglio del resto dell‘Europa: il sistema bancario è solido, il debito privato è basso, e la disoccupazione è sotto controllo. Criticità invece restano sul debito pubblico e sul deficit di bilancio sui quali ci sarà più da lavorare per ripristinare la fiducia”, ha spiegato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below