Btp chiudono in lieve calo, spread oscilla per movimenti Bund

giovedì 26 agosto 2010 17:50
 

 MILANO, 26 agosto (Reuters) - Chiusura in leggero calo per
il secondario italiano in una giornata in cui, a dire dei
trader, i periferici sono stati sostanzialmente ignorati e i
movimenti di spread sono stati unicamente riflesso di quelli del
Bund.
 Il futures sul decennale di riferimento tedesco è oscillato
attorno alla parità con una certa ampiezza oggi, tornando in
calo per mantenervisi dopo un dato migliore delle attese dei
sussidi di disoccupazione settimanali Usa.
 "Lo spread è stato sostanzialmente all'interno del range di
ieri" dice un trader. "Con i titoli periferici fondamentalmente
ignorati sul secondario e con contenuti i movimenti di
differenziale unicamente motivati da quelli del Bund". 
 Dopo essere arrivato in mattinata a perdere 52 tick al
minimo di 133,67, il futures sul Bund decennale era passato in
positivo fino a guadagnare 16 tick a 134,35, per via di
un'interruzione delle prese di profitto dopo i massimi di ieri.
 "Il mercato resta tuttavia in attesa delle più significative
aste di lunedì" ricorda una trader. 
 Il Tesoro ha annunciato ieri che nell'asta del 30 agosto
offrirà da 2 a 3 miliardi del Btp giugno 2013, e da 4 a 5
miliardi del Btp marzo 2021. In asta verrà posto anche il CCTeu
dicembre 2015 per un ammontare compreso fra 1,5 e 2,5 miliardi.
 Sul grey market le prime indicazioni per il nuovo decennale,
cedola 3,75%, offrono a fine giornata un prezzo di 99,86 sul
massimo di seduta (minimo a 99,50).
 Per un'analisi sui rendimenti dei titoli di stato italiani
cliccare su [ID:nLDE67O10C].
 
 RISULTATI MIGLIORI DELLE ATTESE IN ASTE A BREVE
 Sul primario i titoli italiani, il Ctz e il Bot a sei mesi,
hanno registrato risultati al di sopra delle aspettative, con
bid-to-cover discreti, a dire dei trader.
 "Buona la domanda del Bot rispetto alle attese. Avevo
qualche dubbio, invece il bid-to-cover è risultato discreto e il
tasso è anche sceso" ha detto un trader di titoli a brevissimo.
 Il Bot febbraio 2011 è stato offerto e collocato per 9,5
miliardi, con un rapporto domanda-offerta di 1,568 e un
rendimento a 0,958%, minimo dallo scorso aprile [ID:nTAR001596].
 "L'asta del Ctz è andata bene, in linea con le attese del
mercato e con un prezzo al livello del grey market" dice la
trader. Il Tesoro ha collocato tutti i 4 miliardi in offerta del
Ctz agosto 2010 con un tasso a 1,721% e un bid-to-cover di 1,577
[ID:nLDE67P0SV].
 Sul fronte dei collocamenti a breve, anche l'Irlanda è stata
attiva stamane, con aste di titoli per 600 milioni di euro.
 
========================= 17,30 ===============================
                               PREZZI  VAR.     RENDIMENTO  
FUTURES BUND SETT.   FGBLU0      134,08  (-0,11)
FUTURES BTP SETT.    FBTPU0      118,55  (-0,16)
BTP 2 ANNI (LUG 12)  IT2YT=TT    101,46  (-0,03)      1,692% 
BTP 10 ANNI (SET 20) IT10YT=TT   102,25  (-0,18)      3,763% 
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT   107,15  (-0,10)      4,612% 

======================= SPREAD (PB) ===========================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        40                 35
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       111                109
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       161                166
-livelli minimo/massimo           158,0-164,6       155,5-167,5
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      162                162
-livelli minimo/massimo           159,5-166,1       156,8-168,3
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       194                192
BTP 2/10 ANNI                         207,1              207,5 
BTP 10/30 ANNI                         84,9               95,4 
===============================================================