27 agosto 2010 / 05:39 / 7 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi venerdì 27 agosto - ore 8

(Aggiunge terzo paragrafo su attese conferenza stampa Kan)

* Attesa sui mercati per il dato preliminare dei prezzi al consumo tedeschi in agosto. Gli investitori si aspettano un dato nazionale invariato su mese dallo 0,3% di luglio, e un rialzo tendenziale dell'1,0% dal precedente 1,2%.

* Gli Usa pubblicano la seconda revisione del Pil del secondo trimestre, con attese per +1,4% mentre sui mercati regna l'attesa per il discorso di Bernanke in Wyoming sulle incertezze per le prospettive economiche, anche se non ci si aspetta che il presidente della Fed fornisca molti indizi su eventuali nuove iniezioni di liquidità da parte dell'istituto centrale per sostenere l'economia.

* L'agenzia stampa Kyodo ha riportato che il primo ministro Naoto Kan terrà oggi una conferenza stampa sulle azioni del governo per contenere il rialzo dello yen, riportando le parole del ministro per il commercio Masayuki Naoshima. In separata sede, il ministro delle Finanze Yoshihiko Noda ha ribadito che il governo prenderà le misure adeguate sui cambi quando necessario. La notizia ha determinano un parziale recupero del dollaro/yen JPY=.

* I prezzi al consumo nazionali 'core' giapponesi in luglio hanno registrato una contrazione dell'1,1% su anno, peri alle attese degli economisti consultati da Reuters. il dato generale ha invece visto una contrazione dello 0,9%. Il dato 'core' di agosto relativo alla sola area di Tokyo è -1,1% a fronte di stime per -1,2%, mentre il dato generale sempre relativo a Tokyo è -1,0%. In arrivo dal Giappone anche il tasso di disuccupazione in luglio, attestatosi a 5,2% contro attese per un 5,3%.

* Il greggio si avvia verso la terza settimana consecutiva di calo, con la revisione al ribasso sulla crescita Usa che ha intaccato la performance dei prezzi. La sfiducia prevale anche sugli effetti innescati ieri dal dato sui disoccupati settimanali migliore delle attese. Alle 7,20 il future a ottobre sul greggio Usa cede 15 centesimi a 73,21 dollari, mentre la stessa scadenza sul Brent arretra di 25 centesimi a 74,77 dollari.

* I titoli del tesoro Usa hanno chiuso in rialzo nonostante il dato sui disoccupati migliore delle attese avesse temporaneamente pesato sulle quotazioni. Ha invece concorso a sostenere i prezzi il buon esito dell'asta del 7 anni per 29 miliardi di dollari. Il titolo di riferimento a US2YT=RR anni ha chiuso invariato con un tasso a 0,533%, mentre il decennale US10YT=RR è salito di 5/32 per un rendimento a 2,522% e il trentennale ha registrato un rialzo di 12/32 con tasso a 3,554%.

DATI MACROECONOMICI

FRANCIA

* Scorte industria ultimi 12 mesi (8,45)

GERMANIA

* Stima prezzi al consumo agosto - attesa dato nazionale 0,0% m/m; 1,0% a/a; dato armonizzato 0,0% m/m; 1,0% a/a

* Prezzi import luglio (8,00) - attesa -0,3% m/m; 9,8% a/a

GRAN BRETAGNA

* Revisione Pil 2° trimestre (10,30) - attesa 1,1% t/t; 1,6% a/a

GRECIA

* Prezzi alla produzione luglio (11,00)

SPAGNA

* Vendite al dettaglio luglio (9,00) - attesa 0,5% a/a

USA

* Core Pce 2° trimestre (14,30) - attesa 1,1%

* Stima Pil 2° trimestre (14,30) - attesa 1,4%

* Dato finale fiducia consumatori Università Michigan agosto (15,55) - attesa 69,6

BANCHE CENTRALI

USA

* A Jackson Hole intervento Bernanke su economic outlook e reazioni Fed (16,00).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below