20 agosto 2010 / 13:48 / 7 anni fa

PUNTO 1-Grecia,tagli spesa per altri 4 mld già concordati con Ue

(riscrive aggiungendo precisazioni Commissione)

BRUXELLES, 20 agosto (Reuters) - La Grecia è sulla strada giusta per raggiungere il target di riduzione del deficit di bilancio 2010 e centrerà l'obiettivo se rispetterà l'impegno attuale di mantenere la spesa pubblica 4 miliardi di euro sotto i piani.

Lo ha detto la Commissione europea, secondo cui i 4 miliardi di euro in meno di spesa sono necessari per fare fronte alle minori entrate e conseguire l'obiettivo di un deficit pari all'8% del Pil.

Secondo Bruxelles, "le misure fiscali adottate dalla Grecia sembrano sufficienti a raggiungere gli obiettivi di contenimento del deficit 2010". Ma la spesa totale è di 4 miliardi superiore a quello che serve per fronteggiare il calo dei ricavi e i rinvii negli stanziamenti in alcune aree del settore pubblico.

"Non chiediamo alla Grecia di fare ulteriori tagli alla spesa", ha precisato il portavoce della Commissione Amadeu Altafaj, chiarendo le conclusioni di una comunicazione della Commissione ai ministri delle Finanze Ue.

Altafaj ha spiegato che i 4 miliardi di euro in ulteriori risparmi erano un impegno esistente da parte del governo greco e che il governo ha già sovraperformato rispetto a questo impegno nei primi sei mesi dell'anno.

"Il tetto per la spesa cash corrente nel 2010 è a 67 miliardi di euro", ha detto Altafaj, aggiungendo che la spesa cash effettiva non dovrebbe superare i 64 miliardi di euro per raggiungere il target complessivo di deficit 2010.

La Grecia ha programmato una spesa pubblica complessiva di 77,073 miliardi di euro nel 2010, con un taglio del 5,3% rispetto all'anno scorso. I ricavi sono visti a 58,382 miliardi.

Il problema, secondo la Commissione Ue, è che la ripresa economica potrebbe non essere sufficiente a centrare i target fissati nel maggio scorso per le entrate annuali.

Nel periodo gennaio-giugno la spesa primaria è stata già inferiore di 5,6 miliardi rispetto ai piani, ha evidenziato un rapporto della Commissione sulle riforme greche pubblicato oggi. "Se questa buona performance continuerà nei prossimi mesi, la spesa corrente sovraperformerà su base annua di circa 4 miliardi, senza misure addizionali", ha detto Altafaj.

"Le autorità, tuttavia, dovrebbero tenersi pronte per possibili tagli, in caso si verificcasero significative riduzioni di ricavi".

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below