Italia, cds a 5 anni si allarga 13 punti base a 201 pb - Markit

venerdì 20 agosto 2010 12:04
 

LONDRA, 20 agosto (Reuters) - Il costo per assicurare il debito italiano dal default è salito stamane, sulla scia dei foschi dati macro Usa usciti ieri. Lo mostrano gli schermi Markit.

Il Cds italiano a 5 anni è salito di 13 punti base a 201. In rialzo anche il Cds irlandese, la cui scadenza a 5 anni si è ampliata di 20 punti base a 295.

"Lo spread dell'Irlanda si sta avvicinando nuovamente a 300 punti base. La fiducia scaturita dall'asta di martedì sembra star scemando. L'asta portoghese della prossima settimana potrebbe non essere il 'non evento' che molti immaginano" ha detto Gavan Nolan di Markit.

Il governatore della banca centrale irlandese Patrick Honohan ha detto che il pacchetto di salvataggio delle banche irlandesi è gestibile, ma anche che gli spread dei rendimenti dei bond irlandesi sono ampi in maniera problematica.

Il decennale irlandese è arrivato a rendere 306 punti base al di sopra dei Bund, mentre lo spread Italia/Germania si è spinto fino a 152 punti base dai 148 della chiusura di ieri, raggiungendo il massimo dallo scorso 17 agosto.