PUNTO 1 - Usa, stima deficit bilancio Cbo scende a 9,1% del Pil

giovedì 19 agosto 2010 16:38
 

(aggiorna con dati ufficiali su deficit e occupazione)

WASHINGTON, 19 agosto (Reuters) - Il deficit statunitense arriverà alla fine di quest'anno fiscale a 1.342 miliardi di dollari. Sono queste le previsioni del Congressional budget office (Cbo), che ha così rivisto al ribasso la stima dello scorso marzo, quando aveva fissato a quota 1.368 miliardi di dollari la sua proiezione.

Lo afferma ufficialmente il Cbo, confermando quanto anticipato da una fonte governativa poco fa.

Seccondo il Cbo, il deficit di bilancio per l'anno fiscale 2010 sarà pari al 9,1% del Pil contro la precedente stima del 9,4%. Lo scorso anno aveva toccato il livello record di 1.413 miliardi di dollari, pari al 9,9% del prodotto interno lordo.

Gli esperti indipendenti del Congresso hanno anche previsto un deficit pari a 1.066 miliardi di dollari per l'anno fiscale 2011, che inizia il primo ottobre, rivedendo al rialzo la stima di marzo, che si fermava a quota 996 miliardi. Sale a quota 6.246 miliardi di dollari la previsione cumulativa del deficit per il 2020, contro una stima precedente che si fermava a 5.990 miliardi.

Sul fronte del lavoro, gli esperti del Congresso prevedono per l'intero 2010 un tasso di disoccupazione del 9,5%.