Giappone, premier discuterà con ministri di eventuale stimolo

martedì 17 agosto 2010 11:13
 

TOKYO, 17 agosto (Reuters) - Il primo ministro giapponese Naoto Kan ha annunciato che discuterà con i ministri competenti sulla necessità di un'eventuale manovra di stimolo dell'economia per rispondere adeguatamente al rallentamento della ripresa economica.

Ai giornalisti che gli hanno chiesto se incontrerà il governatore della Banca centrale giapponese (Boj) Masaaki Shirakawa, Kan ha risposto: "Comunichiamo in diversi modi con la BoJ a seconda della esigenze. Speriamo di continuare a confrontarci se necessario con la banca centrale".

Poco prima l'agenzia di stampa Jiji aveva riportato l'intenzione del People's New Party, alleato del Partito Democratico nella coalizione di governo, di chiedere all'esecutivo giapponese un pacchetto di misure per stimolare l'economia del valore di 11.000 miliardi di yen (129 miliardi di dollari).

Jiji ha riportato le parole di Mikio Shimoji, segretario generale del People's New Party, forza politica minoritaria ma parte della maggioranza che sostiene il governo, il quale ha dichiarato che chiederà all'esecutivo di mettere in atto la manovra.

Secondo la stampa giapponese, l'esecutivo ha in programma di discutere eventuali misure di sostegno all'economia per la fine di questa settimana [ID:nLDE67G0BR] mentre per l'inizio della settimana prossima, secondo alcune fonti, è previsto l'incontro tra il primo ministro Naoto Kan e il governatore della Banca del Giappone Shirakawa [ID:nLDE67G06R].