Entrate tributarie competenza gen-giu a 180,6 mdl (-2,8%) - Mef

venerdì 13 agosto 2010 13:20
 

ROMA, 13 agosto (Reuters) - Nei primi sei mesi dell'anno le entrate tributarie di competenza hanno raggiunto quota 180,6 miliardi con un calo del 2,8% sullo stesso periodo del 2009, secondo dati del ministero dell'Economia.

Non considerando le una tantum il calo si ridurrebbe allo 0,7%, dice il ministero.

Le imposte dirette evidenziano un calo del 5,0%, dovuto alla flessione delle ritenute su interessi e premi corrisposti da istituti di credito (-3.668 milioni di euro) e dell'imposta sostitutiva dell'Ires, dell'Irap e di eventuali addizionali dovuta per il riallineamento di valori contabili derivanti all'adozione degli Ias/Ifrs (-4.027 milioni di euro).

La disaggregazione delle imposte indirette mostra, invece, che le tasse e imposte sugli affari crescono del 2,1%, l'aggregato delle imposte sulla produzione, sui consumi e dogane e monopoli cala del 6,0% ed i giochi flettono del 2,1%.