August 12, 2010 / 9:26 AM / 7 years ago

CORRETTO- GM, credito 5 mld, deposito domanda Ipo venerdì -fonti

3 IN. DI LETTURA

nel titolo precisa deposito domanda Ipo atteso per domani, nel penultimo paragrafo corregge riferimento ad azioni Gm in offerta tramite Ipo, che potrebbero essere pari a un controvalore di 10 miliardi di dollari

NEY YORK, 12 agosto (Reuters) - General Motors GM.UL ha marcato il suo ritorno al mercato dei capitali assicurandosi una linea di credito da 5 miliardi di dollari, mentre è atteso già per venerdì il deposito della documentazione per il lancio della sua Ipo. Lo dicono due fonti vicine all'operazione di finanziamento.

Oggi la casa automobilistica annuncia i risultati del secondo trimestre, visti positivi come quelli del primo.

GM, il cui capitale è pubblico per il 61% dopo il salvataggio da 50 miliardi due anni fa, punta a sfruttare i buoni risultati trimestrali e il miglioramento nelle vendite auto globali per attirare nuovi investitori e rientrare nell'elenco delle blue chip quotate, riducendo la partecipazione dell'Amministrazione Usa.

L'operazione, che potrebbe essere la maggior Ipo Usa dall'offerta Visa (V.N) da 19,7 miliardi nel marzo 2008, dovrebbe essere realizzata prima della festa del Ringraziamento, secondo una delle fonti.

Il capo della task force dell'Auto della Casa Bianca, Ron Bloom, e i dirigenti della GM hanno parlato in passato di offerta prima della fine dell'anno, ma hanno negato che l'operazione sia legata alle elezioni di mid-term di novembre.

Ed Whitacre, Ceo di GM, ha anticipato che nelle prossime settimane farà un giro di roadshow per sollecitare l'interesse del mercato.

Nè GM nè il Tesoro hanno commentato le indiscrezioni.

Per quanto riguarda la linea di credito, le principali banche americane, incluse Bank of America (BAC.N), Citigroup (C.N), Goldman Sachs (GS.N), JPMorgan (JPM.N) e Morgan Stanley (MS.N) si sono già impegnate per 500 milioni di dollari ognuna, secondo quanto riporta una fonte.

L'ammontare di azioni che potrebbe essere offerto nella Ipo, invece, secondo una delle fonti potrebbe essere pari a un controvalore di circa 10 miliardi di dollari, destinati a salire a secondo della disponibilità che ci sarà nel mercato e con l'obiettivo di arrivare ad almeno un quarto del capitale GM.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below