Sondaggio - Bce estenderà p/t full allotment fino a fine anno

lunedì 9 agosto 2010 16:56
 

LONDRA, 9 agosto (Reuters) - La Banca centrale europea intende estendere la propria offerta di liquidità illimitata alle banche fino a dicembre, secondo un sondaggio Reuters. La maggioranza degli operatori prevede che la Bce prolunghi la sua politica di assegnazione senza limiti di fondi alle banche, una decisione attesa in occasione del meeting del prossimo 2 settembre.

Quattordici dei 17 operatori hanno detto che la banca centrale potrebbe estendere la sua politica di 'full allotment' per le operazioni di tre mesi, con la maggior parte del campione dice che la Bce continuerà a farlo fino a dicembre.

Quattordici su 15 hanno inoltre detto che la l'estensione varrà anche per le operazioni a una settimana.

"La gente ha bisogno di cash, cash a lungo termine. Se non ci sono sul mercato nomi veramente buoni, le banche hanno bisogno di ricorrere alla Bce, è quasi impossibile per la maggior parte degli istituti ottenere fondi sul mercato" dice un dealer del mercato monetario.

Sono passati giusto oggi tre anni dal giorno in cui la Bce ha fatto la sua prima iniezione illimitata di fondi d'emergenza, poichè la crisi del credito Usa aveva contagiato anche i mercati monetari della zona euro. I tassi interbancari sono così progressivamente scesi ai minimi storici, mentre negli ultimi quattro mesi hanno ricominciato a salire.

Athanasios Orphanides, membro del Consiglio direttivo della Bce ha detto a Reuters che la banca continuerà ad offrire alle banche i fondi di cui hanno bisogno per tutto il tempo che ritiene opportuno [ID: nLDE675191].