PUNTO 3 - Grecia, Padoa-Schioppa economic adviser governo

martedì 3 agosto 2010 17:02
 

(Aggiunge nota governo greco)

ROMA, 3 agosto (Reuters) - L'ex ministro dell'Economia italiano ed ex membro del comitato esecutivo della Bce Tommaso Padoa-Schioppa è stato nominato consigliere economico del governo greco per la gestione della crisi finanziaria.

"Su decisione del primo ministro George Papandreu, Tommaso Padoa-Schioppa assume il compito di consigliere del primo ministro per gli affari economici e in particolare su macroeconomia, fisco, banche e gestione del debito", si legge in una nota dell'ufficio del primo ministro.

In mattinata la notizia era stata anticipata a Reuters da una fonte vicina alla situazione.

La Grecia è al centro di una bufera finanziaria da quando lo scorso ottobre, il neo governo socialista greco, ha annunciato un deficit pubblico due volte superiore a quanto stimato dal precedente esecutivo.

I mercati hanno messo in dubbio la capacità di Atene di ripagare l'alto debito accumulato e in maggio si è reso necessario un massiccio intervento di salvataggio da parte dell'Unione europea e del Fondo monetario internazionale.

Il mese scorso il governo greco ha collocato 1,95 miliardi di euro in titoli di stato a tredici settimane con rendimento del 4,05% in rialzo dal 3,65% dell'asta del 20 aprile e ha detto di voler tornare sul mercato il prossimo anno con scadenze più lunghe.

Numerose le cariche ricoperte da Padoa-Schioppa, 70 anni, laureato all'Università Bocconi di Milano e con un master in economia al Mit: da direttore generale per l'Economia e la finanza dell'Unione europea a vice direttore generale della Banca d'Italia, presidente della Consob e presidente del Comitato monetario e finanziario (Imfc) dell'Fmi.   Continua...