Fed, allo studio modifica gestione suo portafoglio - stampa

martedì 3 agosto 2010 09:04
 

TOKYO, 3 agosto (Reuters) - Alcuni funzionari della Federal Reserve Usa prenderanno in considerazione una variazione modesta ma simbolicamente importante nella gestione del suo consistente portafoglio di titoli quando si incontreranno la prossima settimana, il che potrebbe dare slancio all'economia.

Lo riporta oggi il Wall Street Journal sul suo sito web.

Qualsiasi modifica solo quattro mesi dopo che la banca centrale ha chiuso un consistente programma di acquisto di bond potrebbe essere letto come un segnale di grossa preoccupazione per le prospettive economiche degli Stati Uniti, scrive il giornale.

Ma i funzionari Fed alla riunione del prossimo 10 agosto valuteranno l'opportunità di utilizzare denaro che la Fed riceve quando vengono a scadenza i suoi bond legati ai mutui per comprare un mutuo nuovo o buoni del Tesoro, invece di lasciare che il suo portafoglio si riduca a poco a poco, dice il giornale, senza citare fonti.

Acquistare più titoli era una delle diverse opzioni che il presidente della Fed Ben Bernanke aveva ipotizzato nella sua testimonianza alla commissione del Congresso il 21 luglio scorso, quando gli è stato chiesto quali misure supplementari la banca centrale potrebbe intraprendere per rafforzare la crescita economica, se necessario [ID: nN21171701].

James Bullard presidente della Fed di St. Louis ha detto la scorsa settimana che la Fed dovrebbe considerare di acquistare più titoli di stato, invece di promettere un lungo periodo di bassi tassi per sostenere la ripresa, se l'inflazione scende.

Bullard ha detto di essere preoccupato per il rischio che gli Stati Uniti possano cadere in un pantano in stile giapponese con calo dei prezzi e degli investimenti, da cui è difficile uscire.

Bernanke ha detto ieri che l'economia sta migliorando ma deve ancora riprendersi completamente, sottolineando che la politica monetaria degli Stati Uniti deve restare accomodante. Ma non ha dato indizi sulla probabile prossima mossa della Fed [ID: nN02276865].

Se la Fed farà qualche mossa la prossima settimana dipenderà in gran parte dai dati economici, in particolare dal rapporto sul mercato del lavoro di venerdì, dice il giornale. Le nuove richieste per sussidi di disoccupazione sono scese a fine luglio, ma restano ostinatamente su livelli elevati [ID: nN29193862].

Il portafoglio della banca centrale da 2.300 miliardi di dollari è quasi triplicato in termini di dimensioni dal 2007.

Acquistare nuovi bond con i contanti provenienti da obbligazioni in scadenza dovrebbe mostrare al pubblico e ai mercati che la Fed sta cercando modi per sostenere la crescita economica, dice il giornale.