Irlanda, deficit/Pil 2010 visto vicino al 19% - banca centrale

venerdì 30 luglio 2010 12:41
 

DUBLINO, 30 luglio (Reuters) - Il deficit di bilancio dell'Irlanda dovrebbe avvicinarsi al 19% del Pil nel 2010 dopo avere incluso i costi per il salvataggio di Anglo Irish Bank [ANGIB.UL] e di Irish Nationwide [IRNBS.L], passate sotto il controllo statale.

Lo ha detto la Banca centrale irlandese.

In particolare, dopo l'intervento su Anglo Irish Bank, l'istituto viene adesso classificato nei conti pubblici sotto la voce settore governativo portando il rapporto deficit/Pil per il 2010 al 17%, spiega la Banca centrale.

Se la stessa classificazione verrà fatta anche per l'altra banca salvata, Nationwide, il rapporto salirebbe ancora al 18,7%, ha aggiunto.

"Questi dati escludono i 2 miliardi di euro aggiuntivi erogati a maggio a Irish Bank", ha poi specificato.