SINTESI-Enel, utile netto sem1 -31,2%, Ebitda 2010 oltre attese

giovedì 29 luglio 2010 19:39
 

* Utile netto ordinario migliora del 10,8%

* Gruppo conferma obiettivo ridurre debito a 45 mld entro fine anno

* Politica dividendo pay-out 65% non cambia

(Unisce più articoli integra con dati da conference call)

di Alberto Sisto

ROMA, 29 luglio (Reuters) - Il consiglio di amministrazione di Enel (ENEI.MI: Quotazione) ha approvato i conti dei primi sei mesi che si chiudono con un utile netto di 2,425 miliardi in calo del 31,2%, rispetto al risultato del primo semestre 2009 che si era avvantaggiato di componenti straordinarie.

Lo si legge in una nota della società dove si aggiunge che l'utile netto ordinario, riferito alla sola gestione caratteristica e sempre pari a 2,425 miliardi, è risultato in crescita del 10,8% dai 2,189 miliardi registrati al 30 giugno dell'anno scorso.

L'ad del gruppo elettrico, Fulvio Conti, commentando l'andamento del primo semestre ha detto di "prevedere un margine operativo lordo per l'intero 2010 superiore a quello già indicato al mercato", pari a 16 miliardi di euro.   Continua...