Zucchi, accordo con banche su debito, entro 15/11 nuovo piano

giovedì 29 luglio 2010 18:27
 

MILANO, 29 luglio (Reuters) - Zucchi (ZUCI.MI: Quotazione) ha raggiunto con le banche finanziatrici un accordo di 'stand still' che prevede il mantenimento delle attuali linee di credito e una moratoria per la rata di ammortamento del debito consolidato di 5 milioni al 30 giugno.

Gli accordi hanno effetto fino al 15 novembre, termine massimo, sottolinea una nota, entro cui Zucchi presenterà il nuovo piano industriale che consentirà di finalizzare l'accordo di ristrutturazione dei debiti.

Domani cda sui risultati semestrali.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA29846].