Italia, manovra per rientro deficit a sostegno di rating - S&P

giovedì 29 luglio 2010 15:22
 

29 luglio (Reuters) - Il programma di consolidamento fiscale previsto dalla manovra italiana 2011/2012 del valore di poco più di 25 miliardi di euro sostiene l'attuale rating sovrano della Repubblica (A+/stabile/A-1+).

Lo comunica Standard & Poor's commentando la fiducia incassata come previsto anche alla Camera dal maxiemendamento del valore di 1,6% del prodotto interno lordo.

"Il pacchetto si basa su un drastico taglio alle spese degli enti locali e regionali insieme al congelamento dei salari del settore pubblico, riduzioni negli emolumenti più elevati sempre nel settire pubblico e lotta all'evasione fiscale. La nostra stima è che il governo applichi concretamente le misure del programma" scrive l'agenzia.