Camera approva manovra da 25,1 miliardi in via definitiva

giovedì 29 luglio 2010 13:25
 

ROMA, 29 legge (Reuters) - È legge la manovra correttiva da 25 miliardi di euro con la quale il governo punta a ridurre il rapporto deficit/pil al 2,7% nel 2012 dal 5% stimato per il 2010.

Dopo aver votato ieri la fiducia al governo, l'aula della Camera ha approvato oggi in via definitiva il decreto, che altrimenti sarebbe decaduto nella giornata di domani.

La manovra correttiva su 2011 e 2012 vale 25,068 miliardi ed è composta da 14,581 miliardi di tagli alla spesa e da 10,487 miliardi di maggiori entrate.

Per il solo 2011 la manovra ammonta a 12,13 miliardi di cui 7,538 miliardi di tagli di spesa e 4,593 miliardi di entrate.

In valore lordo, tenendo cioè conto anche delle misure espansive, la manovra reperisce e destina risorse pari a 17,327 miliardi nel 2011 e a 27,129 miliardi nel 2012.

Per una sintesi delle principali misure i clienti Reuters possono cliccare su [LDE66I1PC].