Bce indica nuove regole per haircut su collaterali

mercoledì 28 luglio 2010 15:38
 

FRANCOFORTE, 28 luglio (Reuters) - Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea ha rivisto le misure di controllo del rischio nel quadro delle attività idonee ad essere utilizzate come garanzia nelle operazioni di mercato dell'Eurosistema che entreranno in vigore dal prossimo gennaio 2011.

Le banche in sostanza dall'anno prossimo dovranno affrontare maggiori sanzioni se utilizzano come collaterale da consegnare in occasione dei finanzimanti della Bce asset con rating più basso.

Le banche in alcune parti della zona euro sono state limitate oltre misura nelle transazioni di fondi tra banche durante le crisi finanziaria e del debito, lasciandole quasi totalmente dipendenti dalla Bce per i finanziamenti, dice un comunicato.

La nuova scala graduata degli haircut della Bce copre la maggior delle garanzie accettate dalla Bce con gli haircut, con un range che va dallo 0,5% al 69,5%.

"I nuovi haircut non comportereranno un calo eccessivo delle garanzia disponibili per le controparti", ha detto la Bce in un comunicato.

Le nuove regole sono state fatte a seconda delle diverse scadenze, delle categorie di liquidità e della qualità creditizia delle attività in oggetto, sulla base di una valutazione aggiornata delle caratteristiche di rischio e l'uso effettivo delle attività idonee da parte delle controparti, dice il comunicato.