Treasuries Usa scivolano su guadagni borse e asta biennale

martedì 27 luglio 2010 16:09
 

NEW YORK, 27 luglio (Reuters) - I titoli di Stato Usa scivolano appesantiti dai guadagni delle borse che hanno ridotto l'appetito dei trader per investimenti a basso rischio, e in previsione dell'asta di titoli biennali per 38 miliardi di dollari che il Tesoro americano offrirà oggi alle 19 italiane.

La diffusione di risultati trimestrali soddisfacenti sta conducendo Wall Street verso la quarta seduta consecutiva in rialzo.

Per quanto riguarda i titoli di Stato, "le attese sono di un certo consolidamento su questi livelli con buone performance dei mercati finanziari sia qui che in Europa e ricavi positivi" ha commentato John Spinello, responsabile fixed-income di Jefferies & Co.

Secondo Spinello, l'asta di 38 miliardi del due anni non avrà difficoltà ad essere digerita dal mercato, tenendo in considerazione che avverrà nelle ore serali.

Occhi puntati anche sulla diffussione dell'indice di fiducia dei consumatori di luglio, sceso a 50,4 peggio delle attese che secondo un sondaggio Reuters erano a 51,0 (da 52,9).

Intorno alle 16 ora italiana, il titolo a due anni US2YT=RR cede 2/32 e rende lo 0,63%, il decennale US10YT=RR scivola di 11/32 con un rendimento del 3,034%, mentre il trentennale US30YT=RR perde 23/32 e rende il 4,065%.